Una doppia verità

Una doppia verità (The Whole Truth) di Courtney Hunt. Film Drammatico, USA, 2016. Una sfida contro la più lineare delle narrazioni, fuori e dentro il film. L'intenzione è intrigante, il risultato meno.

Aspettando il Re

Aspettando il Re (A Hologram for the King) di Tom Tykwer. Film Drammatico, USA, Germania, Gran Bretagna, Francia, 2016. Un tono surreale efficace per una storia d'amore che risulta consolatoria e tutt'altro che approfondita.

Lady Macbeth

Lady Macbeth di William Oldroyd. Film Drammatico, Gran Bretagna, 2016. Ritratto di una dark lady ingenua e perversa, <em>Lady Macbeth</em> è un efficace studio di carattere e di trasformazione da vittima a carnefice.

Girotondo

Girotondo di Tonino Abballe. Film Commedia, Italia, 2017. Una regia pasticciata per un film ispirato ai peggiori reality televisivi e a una visione assai superficiale dell'attualità.

Fortunata

Fortunata di Sergio Castellitto. Film Drammatico, Italia, 2017. Un romanzo popolare pieno di colori e vitalità disperata, con una regia muscolare, irrequieta, affamata di vita come la sua protagonista.

Tutto quello che vuoi

Tutto quello che vuoi di Francesco Bruni. Film Commedia, Italia, 2017. Una riflessione profonda e uno sguardo sensibile capace di graffiare il muro di ogni possibile indifferenza.

Quello che so di lei

Quello che so di lei (Sage femme) di Martin Provost. Film Drammatico, Francia, 2017. Provost omaggia la sua levatrice con una storia di invenzione che conserva una base di osservazione acuta sul piano sociale.

Quando un padre

Quando un padre (A Family Man) di Mark Williams. Film Drammatico, Canada, USA, 2016. L'esordio alla regia di Williams tenta di ibridare il genere strappalacrime con qualcosa di più spinoso e più vero. Resta un tentativo, ma il cast fa la differenza.

Un appuntamento per la sposa

Un appuntamento per la sposa (Through the Wall) di Rama Burshtein. Film Commedia, Israele, 2016. Nonostante una premessa spassosa e alcune intuizioni davvero intelligenti, il film si perde nel tentativo di farsi veicolo di una profonda riflessione socioculturale.

The Habit of Beauty

The Habit of Beauty di Mirko Pincelli. Film Drammatico, Gran Bretagna, 2016. Una regia coraggiosa e interessante per un copione che punta sul melodramma spinto.

La tenerezza

La tenerezza di Gianni Amelio. Film Drammatico, Italia, 2017. Un film magnifico, peripatetico, che scandaglia i sentimenti umani attraverso dialoghi sublimi per delicatezza e intuizione.

Sieranevada

Sieranevada di Cristi Puiu. Film Drammatico, Francia, Romania, Bosnia-Herzegovina, 2016. In un film racchiuso tra pareti domestiche, Puiu si interroga su cosa sia ora la Romania e lascia allo spettatore la facoltà di giudicare.

Cuori puri

Cuori puri di Roberto De Paolis. Film Drammatico, Italia, 2017. Un'opera prima intensa, schietta e carica di un realismo che si fa cinema ad ogni inquadratura.

Il diritto di contare

Il diritto di contare (Hidden Figures) di Theodore Melfi. Film Drammatico, USA, 2017. Una parabola di emancipazione femminile che sfoglia una pagina sconosciuta della NASA.

Ritratto di Famiglia con Tempesta

Ritratto di Famiglia con Tempesta (After the Storm) di Kore'eda Hirokazu. Film Drammatico, Giappone, 2016. Un'ode all'istante, solo rifugio di un mondo dove niente è permanente, soprattutto le relazioni umane.

Metro Manila

Metro Manila di Sean Ellis. Film Drammatico, Gran Bretagna, 2013. Dallo stile ai limiti del didascalico, un film dalla narrazione che risente tanto di Refn che di Nolan.

Manchester by the Sea

Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan. Film Drammatico, USA, 2016. Un film emozionante e stilisticamente maturo. Lonergan si fa duro, senza perdere la tenerezza.

The Dinner

The Dinner di Oren Moverman. Film Drammatico, USA, 2017. Un dramma da camera a sfondo politico e dunque esistenziale nel senso più profondo del termine.

Sicilian Ghost Story

Sicilian Ghost Story di Fabio Grassadonia, Antonio Piazza. Film Drammatico, Italia, 2017. Il talento di Piazza e Grassadonia mantiene senza cedimenti il fascino di un film che sfida le convenzioni di genere.

Sole cuore amore

Un film di Daniele Vicari con Francesco Montanari, Isabella Ragonese, Eva Grieco, Francesco Acquaroli. Vicari affronta con coraggio la brutalità che la crisi economica incoraggia e legittima.

Virgin Mountain

Virgin Mountain di Dagur Kári. Film Drammatico, Islanda, 2015. Un cinema intimistico che cesella perfettamente i suoi personaggi senza mai cadere nel facile romanticismo.

A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia

A United Kingdom - L'amore che ha cambiato la storia (A United Kingdom) di Amma Asante. Film Storico, Gran Bretagna, 2016. La storia di Seretse Khama e Ruth Williams si muove lungo il crinale della Storia mostrando come gli equilibri di potere siano sempre pronti a spostarsi.

La marchesa von...

Un film di Eric Rohmer con Bruno Ganz, Otto Sander, Edith Clever, Edda Seippel. Un divertissement di elevata fattura che da rilievo al décor, alla recitazione, alla scansione temporale rielaborando il concetto di 'falso colpevole'.

Una vita

Una vita (Une vie) di Stéphane Brizé. Film Drammatico, Francia, Belgio, 2016. Attraverso una dialettica agile tra presente e passato, Brizé pone ancora una volta lo sguardo sulla tragedia dell'ordinario.

Libere disobbedienti innamorate - In Between

Libere disobbedienti innamorate - In Between (Bar Bahar) di Maysaloun Hamoud. Film Drammatico, Israele, Francia, 2016. Tutta la potenza sovversiva della donna nel ritratto di una generazione disorientata, alla ricerca di libertà, gelosa della propria identità.

I figli della notte

I figli della notte di Andrea De Sica. Film Drammatico, Italia, Belgio, 2016. Un esordio che ha una sua autonomia narrativa e drammaturgica.

Chi salverà le rose?

Chi salverà le rose? di Cesare Furesi. Film Drammatico, Italia, 2017. Una regia che funziona bene, malgrado le falle della narrazione coperte dalle musiche molto belle.

Le cose che verranno -  l'Avenir

Le cose che verranno - l'Avenir (L'avenir) di Mia Hansen-Løve. Film Drammatico, Francia, 2016. Mia Hansen-Løve, uno dei talenti più luminosi del giovane cinema francese, esplora i suoi temi prediletti - il tempo, l'abbandono e la riaffermazione di sé - in un film intimo sulla maturità.

Fai bei sogni

Un film di Marco Bellocchio con Valerio Mastandrea, Bérénice Bejo, Fabrizio Gifuni, Guido Caprino. Marco Bellocchio traspone il bestseller di Gramellini e accetta con umiltà il ruolo di narratore accessibile a grandi e piccini.

On the Milky Road - Sulla Via Lattea

On the Milky Road - Sulla Via Lattea (On the Milky Road) di Emir Kusturica. Film Drammatico, Serbia, Messico, USA, Gran Bretagna, 2016. Tra realismo e di visionarietà, Kusturica dirige Monica Bellucci in una delle più efficaci interpretazioni della sua carriera.

Indivisibili

Un film di Edoardo De Angelis con Angela Fontana, Marianna Fontana, Massimiliano Rossi, Antonia Truppo. Un'originale storia d'amore sororale offre lo spunto per ritrarre una terra e un popolo che faticosamente cercano di separare la propria immagine da quella del malaffare.

2night

2night di Ivan Silvestrini. Film Drammatico, Italia, 2016. Da un'idea ottima nasce una storia troppo esile e una caratterizzazione troppo superficiale.

A spasso con Bob

Un film di Roger Spottiswoode con Luke Treadaway, Ruta Gedmintas, Joanne Froggatt, Anthony Head. Una storia di speranza e riscatto, dove Bob è una sorta di angelo alla Frank Capra, rivestito di pelo.

The Black Sheep

Un film di Antonio Martino con Ausman. Un ritratto appassionato e necessario su una voce fuori dal coro in un paese integralista.

Agnus Dei

Un film di Anne Fontaine con Lou de Laâge, Agata Buzek, Agata Kulesza, Vincent Macaigne. Grazie a tre interpreti femminili d'eccezione e ad un buon equilibrio generale, Anne Fontaine trasforma una storia di barbarie in un racconto di superamento del male.

Lion - La strada verso casa

Lion - La strada verso casa (Lion) di Garth Davis. Film Drammatico, USA, Australia, Gran Bretagna, 2016. Garth Davis riesce ad evitare le trappole presenti nel soggetto, puntando su un elegante realismo.

Dopo l'amore

Dopo l'amore (L'économie du couple) di Joachim Lafosse. Film Drammatico, Francia, Belgio, 2016. Un dramma borghese intimo e vibrante in cui ogni piano risplende di un'intensità eccezionale, approssimandosi ai suoi personaggi dissonanti.

Welcome

Un film di Philippe Lioret con Vincent Lindon, Firat Ayverdi, Audrey Dana, Derya Ayverdi. Storia d'amore e di amicizia tra un uomo e un ragazzo che affronta con lirismo la realtà nelle sue manifestazioni più crude, disumane e inaccettabili.

Io sono l'amore

Un film di Luca Guadagnino con Tilda Swinton, Flavio Parenti, Edoardo Gabbriellini, Alba Rohrwacher. Gruppo di famiglia in un interno milanese e borghese ritratto con proprietà estetica ed eleganza formale.

Hotel Splendid

Un film di Mauro Bucci con . La vita in un centro di accoglienza per rifugiati.

Elle

Elle di Paul Verhoeven (I). Film Drammatico, Francia, 2016. Tra dramma e commedia, un'opera coraggiosa retta dagli sguardi e dalle reazioni misurate di Isabelle Huppert.

Le donne e il desiderio

Le donne e il desiderio (Zjednoczone Stany Milosci) di Tomasz Wasilewski. Film Drammatico, Polonia, Svezia, 2016. Wasilewski firma una ricostruzione storica della Polonia attraverso il ritratto di quattro donne-simbolo della propria infanzia.

La collina della libertà

Un film di Hong Sang-soo con Ryo Kase, So-ri Moon, Young-hwa Seo, Eui-sung Kim. Una riflessione sulla soggettività del tempo, in coraggiosa controtendenza ad un preponderante e diffuso esibizionismo registico.

Una settimana e un giorno

Un film di Asaph Polonsky con Uri Gavriel, Tomer Kapon, Sharon Alexander, Shai Avivi. Un discorso serio su come ognuno di noi si rapporta con la perdita di una persona cara.

Aquarius

Aquarius di Kleber Mendonça Filho. Film Drammatico, Brasile, 2016. Uno sfaccettato ritratto di signora per un film intrigante in cui la musica riveste un ruolo di primo piano.

Per un figlio

Per un figlio di Suranga Deshapriya Katugampala. Film Documentario, Italia, 2016. Un film che attraverso la quotidianità e i drammi soffocati racconta la storia delle difficoltà dell'integrazione.

Captain Fantastic

Un film di Matt Ross con Viggo Mortensen, George MacKay, Samantha Isler, Annalise Basso. Sotto i colori sgargianti della commedia indie, Matt Ross problematizza con intelligenza il tema dell'educazione degli adulti di domani.

La ragazza senza nome

Un film di Luc Dardenne, Jean-Pierre Dardenne con Adèle Haenel, Jérémie Renier, Olivier Gourmet, Fabrizio Rongione. Lo sguardo laicamente partecipe dei fratelli Dardenne sperimenta il terreno della detection.

Alps

Un film di Yorgos Lanthimos con Angeliki Papoulia, Ariane Labed, Aris Servetalis, Johnny Vekris. Un esperimento socio-attoriale per preservare dai dolori del mondo.

La vendetta di un uomo tranquillo

La vendetta di un uomo tranquillo (Tarde para la ira) di Raúl Arévalo. Film Thriller, Spagna, 2016. Un thriller credibile, teso, che non rinuncia alla sua identità etnica e a un'estetica autoriale pur rispettando alla lettera i canoni del genere.

All'ombra delle donne

Un film di Philippe Garrel con Clotilde Courau, Vimala Pons, Stanislas Merhar, Mounir Margoum. Una coppia che si separa, l'inconscio al lavoro, il cinema che guarisce: Garrel al suo meglio.

A casa nostra

A casa nostra (Chez nous) di Lucas Belvaux. Film Drammatico, Francia, Belgio, 2017. Un film militante che non sacrifica il racconto e i personaggi, così realistico da diventare spaventoso.

Infedelmente tua [1]

Un film di Preston Sturges con Rudy Vallee, Barbara Lawrence, Linda Darnell, Rex Harrison. Preston Sturges tocca con questo film il vertice della sua non amplissima filmografia come regista.