IL PROFESSORE E IL PAZZO

Il Professore e il Pazzo (The Professor and the Madman) - Un film di Farhad Safinia. Drammatico, Irlanda, 2019. Il vocabolario registico non brilla per originalità, ma la vicenda (vera) è così bella che è impossibile non farsi entusiasmare.

PEPPERMINT - L'ANGELO DELLA VENDETTA

Peppermint - L'Angelo della Vendetta (Peppermint) - Un film di Pierre Morel. Thriller, USA, 2018. Un revenge thriller concitato, non troppo originale e dalla violenza tutto sommato contenuta.

INSTANT FAMILY

Instant Family - Un film di Sean Anders. Commedia, USA, 2018. Un film che esce frastornato dalla collisione tra comicità slapstick e componente didattica.

A UN METRO DA TE

A un Metro da Te (Five Feet Apart) - Un film di Justin Baldoni. Sentimentale, USA, 2019. Buon teen-drama del sottogenere amore e malattia. Convince la prima parte, si perde nei clichés la seconda.

UN VIAGGIO INDIMENTICABILE

Un viaggio indimenticabile (Head Full of Honey) - Un film di Til Schweiger. Drammatico, Germania, 2018. L'alzheimer raccontato in chiave favolistica. Ma le gag mancano spesso di sensibilità e rispetto.

CAPTAIN MARVEL

Captain Marvel - Un film di Anna Boden, Ryan Fleck. Fantascienza, USA, 2019. Un film politico che ha il pregio di aver reso la nuova eroina Marvel simpatica e dotata di un grande senso della giustizia .

MOMENTI DI TRASCURABILE FELICITÀ

Momenti di trascurabile felicità - Un film di Daniele Luchetti. Commedia, Italia, 2019. Una storia leggera e profonda, elegante nella forma e poetica nei contenuti.

ESCAPE ROOM

Escape Room - Un film di Adam Robitel. Avventura, USA, 2019. Sadico voyerismo così sopra le righe e poco originale che non può essere preso sul serio.

SANTIAGO, ITALIA

Santiago, Italia - Un film di Nanni Moretti. Documentario, Italia, 2018. Nessun passaggio oltraggiosamente retorico, nessun effetto d'atmosfera. Un documentario 'partecipato' che fa ode all'intelligenza che fu.

KUSAMA - INFINITY

Kusama - Infinity - Un film di Heather Lenz. Documentario, USA, 2018. La storia di una pioniera che ha dovuto superare il sessismo, il razzismo e la malattia mentale.