GLI INDIFFERENTI

Gli Indifferenti - Un film di Leonardo Guerra Seragnoli. Drammatico, Italia, 2020. Una versione del capolavoro letterario desaturata e ingessata dalla difficoltà di rapportare le tematiche affrontate allo spirito dei nostri tempi.

Trama

Gli Indifferenti, il film diretto da Guerra Seràgnoli, è il nuovo adattamento cinematografico del celebre e omonimo romanzo dello scrittore romano Alberto Moravia, pubblicato nel 1929. Il film è ambientato a Roma ai giorni nostri e segue le vicende della famiglia borghese Ardengo che da anni vive al di sopra delle proprie possibilità economiche. La vedova Mariagrazia Ardengo (Valeria Bruni Tedeschi) e i suoi due figli, Michele (Vincenzo Crea) e Carla (Beatrice Grannò), non intendono abbandonare la vita da benestanti e per questo motivo si trovano ad accettare alcuni prestiti da parte di Leo Merumeci (Edoardo Pesce), amante di Mariagrazia e manager tuttofare privo di scrupoli. Michele, anche grazie all'aiuto di Lisa (Giovanna Mezzogiorno), un’amica di famiglia con la quale ha una relazione, si accorge che dietro l'apparente generosità di Leo, si nasconde un obbiettivo preciso, quello d'impossessarsi dell’attico di famiglia, l'ultimo bene rimasto. Mariagrazia è troppo coinvolta sentimentalmente da Leo per appoggiare suo figlio. Nel frattempo Leo cerca di sedurre l'appena diciottenne Carla, che si troverà così in mano il destino della sua famiglia rimasta fino a quel momento indifferente a ciò che la circondava. 

Dati Film

  • Genere:  Drammatico
  • Anno: 
  • Regia:  Leonardo Guerra Seràgnoli
  • Attori:  Valeria Bruni Tedeschi, Giovanna Mezzogiorno, Edoardo Pesce, Beatrice Grannò
  • Paese di produzione:  Italia